GEO-cube s.r.l.
GEO-cube s.r.l.

Valutazione di Vulnerabilità Sismica

GEO-cube s.r.l. si rivolge a Privati e Enti pubblici che hanno l'OBBLIGO di eseguire la Valutazione di Vulnerabilità Sismica in quanto proprietari di struttura RILEVANTE e/o STRATEGICA.

Con O.P.C.M. n. 3274 del 20 marzo 2003 “Primi elementi in materia di criteri generali per la classificazione sismica del territorio nazionale e di normative tecniche per le costruzioni in zona sismica” è stata disposta una nuova classificazione sismica del territorio nazionale.

 

Contestualmente, vengono definite “norme progettuali e costruttive” da applicare alle nuove costruzioni nonché, “norme tecniche per la valutazione e l’adeguamento sismico degli edifici esistenti”.

 

Con nota esplicativa del Dipartimento della Protezione Civile del 04 giugno 2003, vengono precisate le verifiche delle opere esistenti sia che siano strategiche, o il cui crollo possa avere conseguenze di rilievo (art. 2 commi da 3 a 6). In particolare, viene avviata un’azione di ricognizione dello stato di sicurezza che interesserà, obbligatoriamente:

  • gli edifici di interesse strategico e le opere infrastrutturali la cui funzionalità durante gli eventi sismici assume rilievo fondamentale per le finalità di protezione civile;
  • gli edifici e le opere infrastrutturali che possono assumere rilevanza in relazione alle conseguenze di un eventuale collasso.

 

Con O.P.C.M. n. 3685 del 21 ottobre 2003 vengono definite le tipologie degli edifici di interesse strategico nonché le infrastrutture la cui funzionalità durante gli eventi sismici assume rilievo fondamentale per le finalità di protezione civile.

 

In particolare:

 

Allegato 1 – elenco A – categorie di edifici ed opere infrastrutturali di competenza statale, la cui funzionalità durante gli eventi sismici assume rilievo fondamentale per le finalità di protezione civile (edifici, opere infrastrutturali, acquedotti).

Allegato 1 – elenco B – categorie di edifici ed opere infrastrutturali di competenza statale che possono assumere rilevanza in relazione alle conseguenze di un eventuale collasso.

 

Con D.G.R.V. n. 3645 del 28 novembre 2003 vengono definiti dalla Regione Veneto gli edifici di interesse strategico e le opere infrastrutturali.

 

In particolare, vengono definiti:

 

Allegato A – edifici di interesse strategico (edifici operativi, strutture sanitarie, sedi amministrative, rimessaggi) e opere infrastrutturali strategiche (edifici, reti e manufatti vari);

Allegato B – Edifici rilevanti (scuole, stadi, centri commerciali, Banche, Industrie) e opere infrastrutturali rilevanti (edifici, reti e manufatti vari);

Allegato C – indicazioni per le verifiche tecniche da effettuarsi su edifici e opere strategiche o importanti ai sensi di quanto previsto ai commi 3 e 4 dell’art. 2 dell’Ordinanza 3274/2003. In particolare, vengono definiti tre livelli di acquisizione dati e di verifica, da utilizzare in funzione del livello di priorità e delle caratteristiche dell’edificio o dell’opera in esame.

 

Livello 0: prevede l’acquisizione di dati sommari sull’opera ed è applicabile in modo sistematico a tutte le tipologie individuate;

Livelli 1 e 2: si riferiscono alle categorie di opere ad elevata priorità progettate in epoca antecedente rispetto alla classificazione del territorio del comune nella zona attuale. I livelli 1 e 2 si differenziano per il diverso grado di conoscenza ed i diversi strumenti di analisi e di verifica richiesti e si applicano in funzione della regolarità della struttura oggetto di verifica.

Indagini e modellazione delle strutture di una scuola per l'infanzia

Indagine dinamica di un campanile

Avete domande o richieste?

Per informazioni contattare:

Dr. Geol. Francesco Benincasa

tel: 049-9831700 / mob: 338-8484605

 

oppure compilate il nostro modulo online.

Novità

Nuovo sito web
Consultate il nostro nuovo sito web e troverete tutte le novità sui nostri servizi e progetti.

 

Tutte le novità.

orari di apertura: 8:30 - 19.30

Stampa Stampa | Mappa del sito
© GEO-cube s.r.l. società uninominale - codice fiscale e partita IVA: 04733800280 - R.E.A. Padova n. 413897 - sede legale: Corso Italia n. 5 - 35010, Borgoricco (PD) - sede distaccata: via C. Battisti n. 13 - 30030, Vigonovo (VE).